Sezione di Oncologia e Immunologia

Nella Sezione di Oncologia e Immunologia del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Oncologiche e Gastroenterologiche sono attivi oltre 80 operatori, distribuiti tra personale universitario, personale dell'Istituto Oncologico Veneto, Specializzandi, Dottorandi in Oncologia, borsisti, tirocinanti, studenti in preparazione della tesi di laurea. Lo sviluppo della ricerca più recente riflette l'originale strutturazione dell'Istituto di Oncologia come Istituto policattedra, cui facevano capo le cattedre di Oncologia e Immunologia. Com'è logico attendersi in una struttura di queste dimensioni, le attività di ricerca sono discretamente differenziate, pur concentrandosi sul filone dell'oncologia e dell'immunologia dei tumori.
Il lavoro dei gruppi di ricerca che si occupano di immunologia dei tumori si impernia essenzialmente sullo studio dei rapporti tumore/ospite. In quest'ambito, un particolare interesse è dedicato agli approcci innovativi di immunoterapia attiva con antigeni tumorali ed al ruolo svolto da cellule dell'ospite nell' immunosoppressione che accompagna i tumori.  Rapporti tra tumore e microambiente tumorale sono studiati con particolare attenzione al fenomeno della neoangiogenesi tumorale e agli approcci di terapia genica anti-angiogenica in modelli preclinici di neoplasia.
Per quanto attiene ai filoni di ricerca oncologici, gli studi sono rivolti ai fattori causali esogeni ed endogeni. Da più di 15 anni viene portato avanti lo studio delle basi genetiche dei tumori eredo-familiari, in particolare della mammella e ovaio e del melanoma. Molteplici sono le ricerche sulla patologia associata ad infezione da virus oncogeni. Rappresenta un nucleo storico di interesse la ricerca sui retrovirus umani ed in particolare sulla patologia associata all'infezione da HIV e la ricerca sui tumori indotti da  papilloma virus umani e sulle modalita' di prevenzione. E' viva l'attenzione verso gli aspetti più attuali dell'oncologia molecolare, con particolare riferimento alle alterazione geniche ed epigenetiche delle neoplasie e allo studio  di nuovi marcatori tumorali che permettano un monitoraggio poco invasivo della patologia neoplastica.
Al di là della relativa diversificazione delle linee di ricerca, nella Sezione di Oncologia e Immunologia la circolazione delle idee è costante e la collaborazione tra gruppi intensa e fattiva, attraverso lo scambio continuo di competenze, il confronto pubblico dei dati nelle sessioni seminariali. L'attività di ricerca è, coerentemente alla missione accademica della Sezione, strettamente embricata con l'attività didattica e  assistenziale.

Attività di ricerca