Sezione di Chirurgia

I principali interessi scientifici dei docenti "chirurghi” sono:

  • implementare e sviluppare nuove tecniche di chirurgia mini-invasiva e robotica;
  • sviluppare protocolli di ricerca clinica e sperimentale su trapianto e terapia immunosoppressiva, ed organizzare eventi formativi in ambito trapiantologico;
  • mettere a punto e sperimentare, in studi clinici controllati, interventi chirurgici alternativi e talvolta meno invasivi per la cura dei tumori maligni;
  • mettere a punto protocolli di terapia chirurgica in soggetti portatori di alterazioni genetiche per la prevenzione dell'insorgenza di alcuni tumori maligni (carcinoma mammario, colon-retto, ovaio, ghiandole endocrine, melanoma);
  • individuare nuovi fattori prognostici e predittivi di risposta in pazienti portatori di patologia neoplastica e non sottoposti a trattamento chirurgico;
  • sviluppare le competenze geriatriche che già rappresentano un aspetto caratterizzante il bagaglio culturale della Facoltà medica padovana;
  • standardizzare gli interventi chirurgici per l'obesità patologica che, con le condizioni morbigene croniche ad essa associate, comporta una significativa riduzione della spettanza di vita;
  • organizzare Master, Corsi di perfezionamento e Scuole di dottorato in relazione ai diversi settori sopradescritti della chirurgia, con la partecipazione anche di docenti di discipline diverse.