Personale docente

Donato Nitti

Professore ordinario

MED/18

Indirizzo: VIA GIUSTINIANI, 2 - PADOVA . . .

Telefono: 0498212055

E-mail: donato.nitti@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 9:00 alle 10:00
    presso Clinica Chirurgica 1 ,Policlinico 3° piano, Via Giustiniani 2, Padova

Prof. DONATO NITTI - CURRICULUM VITAE

DATI PERSONALI
Luogo di Nascita: Matera
Data di Nascita: 31/07/1947
LAUREA E SPECIALIZZAZIONI
1971 Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Padova
1976 Specializzazione in Chirurgia Generale
1979 Specializzazione in Oncologia
1982 Specializzazione in Chirurgia Toracica

ATTIVITA’ LAVORATIVA
1972-1977 Frequentatore, contrattista e ricercatore, Clinica Chirurgica - Università di Padova
1978 Nato Scholarship, presso l’Institute Jules Bordet,Bruxelles (Belgium)
1979-1984 Ricercatore, Aiuto Clinica Chirurgica - Università di Padova
1984 Visiting Surgeon presso il Roswell Park Memorial Institute di Buffalo e presso il
Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, New York (USA)
1985-1987 Ricercatore, Aiuto, Clinica Chirurgica - Università di Padova
1987-1999 Professore Associato di Chirurgia Generale - Università di Padova
Dal 2000 Professore Ordinario di Chirurgia Generale – Università di Padova
2004-2011 Direttore della Clinica Chirurgica 2, del Dipartimento di Scienze Oncologiche e
Chirurgiche – Università di Padova.
Dal 2006 Direttore della scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale Padova
2008-2011 Direttore del Dipartimento di Scienze Oncologiche e Chirurgiche Università di Padova
Dal 2012 Direttore della Clinica Chirurgica 1 e del Dipartimento di Scienze
Chirurgiche,Oncologiche e Gastroenterologiche Università di Padova

APPARTENENZA A SOCIETA’ SCIENTIFICHE
- American Society of Clinical Oncology (ASCO)
- Society of Surgical Oncology (SSO)
- European Society of Surgical Oncology (ESSO)
- EORTC Gastrointestinal Tract Cancer Cooperative Group (EORTC GITCCG)
- Association Francaise de Chirurgie
- Società Italiana di Chirurgia (SIC)
- Società Italiana di Chirurgia Oncologica (SICO)
- Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM)

ATTIVITA’ DIDATTICA
Dal 1987 Insegnamento di Chirurgia Generale per studenti di Medicina (V-VI Anno) - Università di Padova
Dal 1982 Corsi per specializzandi in Chirurgia Generale e Oncologia - Università di Padova
ATTIVITA’ DI RICERCA
Chirurgia Generale:trattamento chirurgico di patologia dell’apparato digerente, fegato, pancreas.
Chirurgia Oncologica dei tumori solidi (apparato digerente,fegato,pancreas,mammella,melanoma e sarcomi delle parti molli, linfomi). Terapia adiuvante multimodoale e studi clinici controllati (Fase II-III). Coordinatore Gruppi di Ricerca Internazionali: e Nazionali.

PUBBLICAZIONI
1)E' autore o co-autore delle seguenti 476 pubblicazioni:

Articoli per extenso in riviste internazionali peer review 267
Articoli in riviste senza IF 75
Abstracts per proceedings di meeting 97
Capitoli di libri 33
Monografie 4
Totale 476

Totale Impact Factor * 1022,363
* Journal Citation Index, Thompson ISI

2) Citazioni: 5720 3) h-index : 40

ALTRE ATTIVITA’
Dal 2000 è coordinatore dell’Osservatorio per le Scuole di Specialità di Area Sanitaria dell’ Università degli Studi di Padova. E’ eletto per i trienni 1998-2001 e 2001-2004 rappresentante della Macroarea 4 (Medicina e Psicologia) nel Senato Accademico dell’Università di Padova. E' nominato, con decreto del Ministro della Salute, componente della Commissione Nazionale per la Ricerca Sanitaria per il triennio 2007-2010. Dal 2009 al 2012 è componente dell'executive board della Società Europea di Ghirurgia Oncologica (ESSO) e dell'Editorial Board delle riviste " Journal of Clinical Oncology (JCO)","European Journal of Surgical Oncology (EJSO)".

Download Curriculum_Nitti.pdf

principali interessi scientifici dei docenti "chirurghi” sono:

• implementare e sviluppare nuove tecniche di chirurgia mini-invasiva e robotica;

• mettere a punto e sperimentare, in studi clinici controllati, interventi chirurgici
alternativi e talvolta meno invasivi per la cura dei tumori maligni;

• mettere a punto protocolli di terapia chirurgica in soggetti portatori di alterazioni genetiche
per la prevenzione dell'insorgenza di alcuni tumori maligni (carcinoma mammario, colon-retto,
ovaio, ghiandole endocrine, melanoma);

• individuare nuovi fattori prognostici e predittivi di risposta in pazienti portatori di
patologia neoplastica e non sottoposti a trattamento chirurgico;

• sviluppare le competenze geriatriche che già rappresentano un aspetto caratterizzante il bagaglio
culturale della Facoltà medica padovana;

• standardizzare gli interventi chirurgici per l'obesità patologica che, con le condizioni
morbigene croniche ad essa associate, comporta una significativa riduzione della spettanza di
vita;

principali interessi scientifici dei docenti "chirurghi” sono:

• implementare e sviluppare nuove tecniche di chirurgia mini-invasiva e robotica;

• mettere a punto e sperimentare, in studi clinici controllati, interventi chirurgici
alternativi e talvolta meno invasivi per la cura dei tumori maligni;

• mettere a punto protocolli di terapia chirurgica in soggetti portatori di alterazioni genetiche
per la prevenzione dell'insorgenza di alcuni tumori maligni (carcinoma mammario, colon-retto,
ovaio, ghiandole endocrine, melanoma);

• individuare nuovi fattori prognostici e predittivi di risposta in pazienti portatori di
patologia neoplastica e non sottoposti a trattamento chirurgico;

• sviluppare le competenze geriatriche che già rappresentano un aspetto caratterizzante il bagaglio
culturale della Facoltà medica padovana;

• standardizzare gli interventi chirurgici per l'obesità patologica che, con le condizioni
morbigene croniche ad essa associate, comporta una significativa riduzione della spettanza di
vita;